Posterheroes 1

Posterheroes 1

450 POSTER
50 PAESI

 


BRIEF

Posterheroes propone il dibattito sul futuro delle politiche energetiche a seguito della decisione del governo italiano di riaprire una nuova stagione nucleare interrotta con il referendum del 1987. La questione italiana ha permesso di aprire una riflessione che necessariamente coinvolge il panorama socio economico-ambientale internazionale. il concorso è un mezzo per i giovani e per la comunità creativa per esprimere la propria opinione in merito alle scelte energetiche che si vorrebbero adottare per un futuro sostenibile.
 È giunto il momento di fare delle scelte!
Quali politiche energetiche seguire?
Puntare sullo sviluppo e la diffusione della produzione di energie che utilizzino fonti rinnovabili oppure continuare sulla strada delle fonti non rinnovabili? le nazioni non possiedono le risorse economiche per percorrere parallelamente le due vie!I consumatori preferirebbero più produttori di energie “rinnovabili” diffusi sul territorio in regime di concorrenza, oppure centrali nucleari gestite da privati che controllino il costo dell’energie, passando quindi dalle multinazionali petrolifere a quelle dell’atomo?
Come coinvolgere i cittadini nelle scelte energetiche?
L’ambiente è ancora disposto ad accettare progetti di sfruttamento indiscriminato delle risorse naturali?
Non c’è più tempo da aspettare! Rispondi con un manifesto!
Attraverso la progettazione di un manifesto 50×70 immaginare possibili scenari futuri della produzione di energie da fonti non rinnovabili (carbone, petrolio, gas naturale, idrocarburi, uranio) o di quelle rinnovabili (eolica, solare, idraulica, maremotrice, geotermica, da biomassa, idrogeno, altro). Esprimi la tua opinione, lancia messaggi di sensibilizzazione, suggerisci nuovi utilizzi, promuovi la diffusione, sollecita il dibattito, lo scambio, la consapevolezza, la partecipazione.


VINCITORI

Menzione Speciale – Elisa Cusimano


GALLERIA


SUPPORTERS

Con il patrocinio di:

150
unesco1
unesco_torino
cameracommercio1

polito
unito
provincia1
citta

legambiente
cinemambiente
kyoto


Media partners:

eco
nuovaecologia


In collaborazione con:

artissima
tis
IES


Sponsors:

agit
novero